QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

COMUNICARE LA FILIERA COOPERATIVA AGROALIMENTARE: VENERDI' 3 MAGGIO AL PALAZZO DELLA COOPERAZIONE

Il tema al centro di un corso di formazione professionale per gli operatori della comunicazione, promosso dall'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna in collaborazione con Confcooperative Emilia Romagna e ARGA 

COMUNICARE LA FILIERA COOPERATIVA AGROALIMENTARE: VENERDI

Raccontare la filiera agroalimentare italiana, accendendo i riflettori sul ruolo della cooperazione e con una particolare attenzione alle peculiarità dell'Emilia-Romagna. Se ne parlerà all'evento “Comunicare la filiera agroalimentare e il ruolo della cooperazione tra analisi, dati e fake news” in programma venerdì 3 maggio 2019 dalle 9.30 alle 13.30 al Palazzo della Cooperazione di Bologna (via Calzoni 1/3). Si tratta di un corso di formazione professionale per gli operatori della comunicazione (la partecipazione attribuisce 4 crediti formativi agli iscritti all'Ordine dei giornalisti), promosso dall'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna in collaborazione con Confcooperative Emilia Romagna e ARGA (Associazione interregionale giornalisti agroalimentari).

Dopo i saluti di Pierlorenzo Rossi (direttore Confcooperative Emilia Romagna) ed Emilio Bonavita (vicepresidente Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna), il corso entra nel vivo con i relatori. Denis Pantini, direttore area agroalimentare di Nomisma, interverrà su La filiera agroalimentare italiana. Numeri, valori e caratteristiche per raccontare un asset strategico dell'economia nazionale; Paolo Bono, responsabile Confcooperative Fedagripesca Emilia Romagna, si soffermerà su “Il ruolo della cooperazione nella filiera agroalimentare italiana ed emiliano-romagnola”. Spazio poi a due giornaliste: Lisa Bellocchi (presidente Arga) interverrà su Fake news in agroalimentare, Ilaria Vesentini (ilSole24Ore) su Raccontare la filiera agroalimentare. Il ruolo del giornalista.

I partecipanti al corso iscritti all'Ordine dei Giornalisti sono tenuti a registrarsi tramite la piattaforma Sigef e possono lasciare l'auto nel Parcheggio Multipiano Calzoni (via Calzoni n. 8 – davanti al Palazzo della Cooperazione). Occorre ritirare il biglietto alla cassa e presentarlo al servizio accoglienza all'ingresso della Sala “Bersani” per ottenere il pass gratuito.

Al termine dell'evento è previsto un buffet per tutti gli intervenuti.

Per informazioni: 051.375210 – emiliaromagna@confcooperative.it